La “notte” di Alessandro Benvenuti. Questa sera torna a Cavriglia nel teatro che ha diretto per molti anni

311

Grande attesa questa sera a Cavriglia per il ritorno di Alessandro Benvenuti. Il regista e attore toscano, da sempre legato al paese delle miniere, metterà in scena lo spettacolo ” Un comico fatto di sangue” e non mancherà un briciolo di commozione al momento di salire sul palco. Il Teatro Comunale di Cavriglia, infatti, fu inaugurato proprio dallo stesso Benvenuti, che poi fu nominato direttore artistico della struttura. Insomma, un legame molto forte quello che lega l’istrionico artista fiorentino alla cosiddetta “Porta Del Chianti”. Non a caso negli anni novanta il vecchio borgo di Castelnuovo dei Sabbioni fu il set del suo celebre film “Ivo il Tardivo” e l’ex sindaco Enzo Brogi gli conferì addirittura la cittadinanza onoraria. Questa sera, alle 21,30, il suo ritorno, nell’ambito della rassegna “Materiali in scena” promossa dall’amministrazione comunale in sinergia con Materiali Sonori. Benvenuti presenterà in esclusiva il suo nuovo monologo che riprende, attualizzandone l’ambientazione e lo spirito, la narrazione che ha reso famoso e unico il suo teatro.