Loro Ciuffenna: “tolleranza zero” contro l’abbandono dei rifiuti

503

“Tolleranza zero” a Loro Ciuffenna contro chi decide di abbandonare l’immondizia fuori dai cassonetti, il materiale ingombrante e i rifiuti speciali nel territorio. A far scattare i controlli straordinari le ripetute segnalazioni arrivate in municipio negli ultimi mesi. E gli amministratori sono corsi ai ripari, perchè il malcostume ha gravi ripercussioni sull’ambiente, sul decoro dell’intera comunità e sulle tasche dei cittadini. Il Comune, infatti, è costretto a ricorrere a ritiri e smaltimenti straordinari, sostenendo le spese che finiscono per gravare sulle bollette di tutti i loresi. In questi giorni partirà una serie di servizi straordinari di vigilanza ambientale condotta dagli agenti della Polizia Municipale nel capoluogo e nelle frazioni per individuare i responsabili degli abbandoni incontrollati. Previste, ovviamente, pesanti sanzioni pecuniarie. Intanto, sindaco e Giunta ricordano che già dall’aprile dello scorso anno il Consiglio comunale ha introdotto la possibilità di una riduzione della Tari per le aziende virtuose che dimostrino di aver smaltito gli scarti speciali in maniera corretta. Un incentivo concreto che stona ancor più con gli episodi attuali, rendendoli del tutto incomprensibili.