Martedì sera sarà inaugurata a Terranuova “Andirivieni”, la pizzeria gestita anche da ragazzi disabili

816

Il taglio del nastro è fissato per martedì prossimo 15 marzo alle 20.30, ma l’attività inizierà ufficialmente il 18 marzo. Parliamo della pizzeria “Andirivieni”, gestita anche da sei ragazzi disabili che fanno parte dell’associazione “Arkadia”, ricavata all’interno del vecchio circolo Arci di via Roma, a Terranuova Bracciolini. Un locale che sfornerà pizze a antipasti a getto continuo, giorno e sera. Come ha ricordato uno dei responsabili dell’associazione Arkadia Onlus Daniele Lapi, per gestire l’esercizio, è stata costituita, appositamente, una cooperativa di tipo B, necessaria per portare avanti l’attività commerciale. Importante anche il contributo di Banca Valdarno, che ha concesso un prestito. Tutto è partito dall’esperienza maturata con il progetto “Stasera Cucino Io”, attivato nel 2011 dal comune di Terranuova grazie a un finanziamento erogato dal Ministero degli Interni, tramite la Prefettura di Arezzo. La parte educativa del progetto è stata affidata all’associazione Arkadia e ha consentito di sviluppare e mantenere le autonomie di giovani diversamente abili, insegnando loro alcune abilità indispensabili alla vita quotidiana. “Auguriamo il meglio a questa nuova esperienza – ha detto il Sindaco Sergio Chienni – . Esperienza che rappresenta un’importante evoluzione del lavoro fatto in questi anni col progetto Stasera Cucino Io, che è stato promosso con la consapevolezza di contribuire ad un percorso di crescita e di autonomia dei ragazzi e delle ragazze coinvolte”.

.