Pergine: “Adolescenti: spettatori e attori”, percorso per i ragazzi dai 13 ai 20 anni

117

“Adolescenti: spettatori e attori”. E’ il tema del nuovo percorso extrascolastico che si apre a Pergine Valdarno ed è dedicato ai ragazzi dai 13 ai 20 anni. L’iniziativa si inserisce nella storia del paese che per anni ha ospitato il premio “Cinema e Anziani”, promosso dal municipio in collaborazione con lo Spi Cgil, e alcuni tra i più grandi attori e registi della scena internazionale. “Il progetto – ha spiegato il sindaco Simona Neri – prevede la proiezione di film e dibattiti con lo scopo di educare, favorire la socializzazione e incrementare, attraverso il dialogo, il bagaglio culturale di ciascuno. L’idea nasce dalla consapevolezza che il linguaggio del grande schermo spesso può diventare il veicolo ideale per la comprensione della vita e di alcune problematiche sociali. Pertanto si propone di avvicinare i giovani al film come forma d’arte capace di raccontare la realtà o fatti fantastici, favorendo la riflessione e il confronto. Il dibattito, moderato dall’educatrice Serena Madrucci, sarà un momento utile per incentivare e stimolare l’arricchimento personale”. Il corso si svolgerà nei locali del Centro Culturale di Memorie e Contemporaneità di Pergine. Primo incontro mercoledì 6 aprile, alle 20.30.