A San Giovanni si parla di contrasto all’illegalità. Convegno all’istituto Marconi

398

Contrasto all’illegalità. E’ questo il tema del convegno organizzato domani mattina presso la sede dell’Istituto Professionale Marconi di San Giovanni e organizzato dalla Filctem Cgil in collaborazione con l’istituto Isis di San Giovanni. Interverranno parlamentari, rappresentanti della scuola e dell’Università, dirigenti dei sindacati e delle categorie economiche. Ma tra i relatori, anche un rappresentante della Guardia di Finanza. Come ha ricordato il dirigente provinciale Filctem, Gabriele Innocenti l’illegalità e potrebbe mettere a rischio, se non affrontato in maniera, decisa, il sistema economico del Valdarno. “ Il problema – ha detto Innocenti – si sta diffondendo, in modo particolare, nel settore della moda. Quindi calzature e confezioni. Il perno del meccanismo è quello dell’esternalizzazione di intere fasi di lavorazione”. Secondo Alessandro Mugnai, segretario provinciale della Cgil, sono ormai diffusi laboratori, spesso gestiti da lavoratori e imprenditori di origine straniera, nei quali contratti, salari regolari, sicurezza nel lavoro sono spesso sconosciuti. “Le imprese committenti ha aggiunto – dichiarano di affidare le commesse ad imprese regolari. E, ovviamente, non potrebbe essere altrimenti. Ma, a questo punto, sono necessari maggior controlli anche da parte degli organismi istituzionali e ispettivi. Sono in gioco il rispetto dei diritti dei lavoratori, la tutela della salute, la garanzia della leale concorrenza tra le imprese”.