Accordo tra Comune di Figline Incisa e Università di Firenze. Ricerca sui cittadini “social”

346

“Quali appartenenze, motivazioni, bisogni, comportamenti, aspettative riguardano il “cittadino – social”? Cercherà di dare una risposta a questa domanda una ricerca promossa dal comune di Figline di Incisa, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze sociali dell’Università di Firenze, diretto dalla professoressa Laura Solito. Sulla pagina Facebook dell’ente comunale è infatti pubblicato il link che si collega ad un questionario che cercherà di individuare bisogni e modalità di utilizzo delle pagine Facebook istituzionali da parte dei cittadini.
La ricerca si rivolge a tutti i Comuni dell’area metropolitana di Firenze per superare una generale mancanza di informazioni su chi siano i cittadini–fan di un Comune. L’obiettivo è quello di studiare a fondo l’utente che si rivolge al Comune mediante Facebook o, in generale, il web sociale.
Sia nel contesto nazionale che internazionale, infatti, si ravvisa un’assoluta carenza di indagini simili. La maggior parte degli enti possiede una conoscenza di massima o approssimativa dei propri pubblici; nel migliore dei casi, si affida alla tecnologia per una schematica profilazione dell’utente, ma poco sa dei più vasti comportamenti digitali dei propri fan e del sistema di bisogni che li muovono. Proprio per conoscere meglio il proprio pubblico e per migliorare il servizio di informazione, il Comune di Figline Incisa ha deciso di aderire alla ricerca. I cittadini, quindi, come prima cosa, sono stati invitati a rispondere al questionario, cliccando sul seguente link http://www.facebook.com/comunefiglineincisa