“I profumi del mondo” all’Isis Vasari di Figline. Terminato il progetto di inclusione scolastica

868

Si chiama “I profumi del mondo” ed è un progetto per l’inclusione scolastica di studenti disabili e stranieri che ha visto collaborare l’Isis Vasari e il Comune di Figline Incisa nell’ambito del Piano educativo zonale finanziato dalla Regione Toscana. Sabato 27 maggio si è svolta la tappa conclusiva. Il progetto è ruotato attorno alle spezie e alle erbe aromatiche, che assumono un ruolo centrale sia nella cucina etnica, sia in quella tradizionale. Quindi si è partiti da un percorso di ricerca e studio della varie spezie, per poi proseguire con la preparazione di piatti dolci e bevande che prevedono il loro utilizzo. L’obiettivo del percorso era stimolare la curiosità e l’attenzione dei ragazzi, poiché le spezie e le erbe aromatiche si prestano molto bene a laboratori creativo-espressivi per la loro natura colorante e perché favoriscono la multisensorialità con il loro profumo intenso e particolare. Si prestano inoltre ad essere incollate su disegni, permettendo agli alunni di analizzarne e capirne la consistenza. Sabato quindi la presentazione finale del progetto, con la preparazione e la degustazione di bevande e piatti tipici da tutto il mondo, che ha visto la partecipazione dell’assessore all’Istruzione Mattia Chiosi e del dirigente scolastico Alessandro Papini.