Montevarchi, Camiciottoli interroga sui mancati investimenti per la sicurezza delle strade cittadine

794

Un’interrogazione sulle manutenzione delle strade cittadine è stata presentata dal consigliere di Avanti Montevarchi Fabio Camiciottoli. L’esponente della minoranza ricorda che, in più di un’occasione, anche di fronte a specifiche richieste di intervento, il Sindaco Chiassai ha risposto che senza risorse economiche straordinarie degli enti superiori ,come ad esempio la Regione Toscana, tutte le necessità non potevano essere perseguite perché il Comune non ha le necessarie disponibilità finanziarie da mettere in campo. “La Regione- prosegue Camiciottoli- a seguito di un bando pubblicato ad inizio anno per la sicurezza stradale ha erogato finanziamenti ad alcune amministrazioni comunali del Valdarno, mentre non risulta beneficiario il comune di Montevarchi. Dovrebbe essere un primario obiettivo dell’ente perseguire la ricerca di finanziamenti,specialmente in settori quali la sicurezza stradale.La mancata erogazione appare una sconfitta,che risulta ancora più marcata se si pensa che il Comune si è dotato di personale specifico per reperire finanziamenti.”
“L’amministrazione comunale dovrebbe investire per redigere alcuni progetti esecutivi, in modo tale da disporre di seri documenti per chiedere finanziamenti per mettere in sicurezza le arterie montevarchine. Inoltre si ritiene urgente ed indifferibile- termina l’esponente di Avanti Montevarchi- provvedere ad una chiara e definitiva sistemazione della rotatoria sulla strada Chiantigiana, in prossimità dell’ex passaggio a livello che risulta ancora essere provvisoria e tra l’altro anche pericolosa.”