Vasto incendio a Santa Maria. Bruciati 65 ettari tra vegetazione e bosco

1229

Gli uomini della Protezione civile al lavoro nel pomeriggio di oggi per un vasto incendio nell’area Renacci -Santa Maria tra i comuni di San Giovanni, Terranuova e Castelfranco Piandiscò. In fumo boscaglia e sterpaglia. L’allerta è scattata anche perchè le fiamme, alimentate dal vento, si sono avvicinate ad alcune abitazioni e alla discarica di Podere Rota che però non è stata interessata dal rogo. Sul posto,oltre a squadre della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco di Montevarchi anche i gruppi volontari del Gaib di Castelfranco Piandiscò e l’elicottero della Regione Toscana. Secondo una prima ricognizione l’incendio sarebbe partito dalla rotonda di Santa Maria alla Badiola e potrebbe essere doloso. Le fiamme sono state spente poco dopo le 18 e la strada di Santa Maria, per precauzione, è stata chiusa temporaneamente per consentire le operazioni di spegnimento. Sono andati in fumo ben 65 ettari di bosco e di vegetazione.