Montevarchi: rissa tra richiedenti asilo. Quattro denunciati

1901

Presunte molestie sessuali, scatta la rissa e tre nigeriani e un montevarchino sono denunciati.
E’ accaduto la notte passata a Montevarchi. I tre africani, richiedenti asilo, due di 27 ed uno di 28 anni, e un italiano cinquantenne, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria dai Carabinieri della Compagnia di San Giovanni e della caserma cittadina perché protagonisti di una violenta lite scoppiata a causa di presunte molestie sessuali nei confronti di una donna nigeriana da parte di due fratelli del paese subsahariano.
In soccorso alla donna sarebbero intervenuti alcuni vicini di casa, tra cui il cinquantenne montevarchino e un terzo migrante,residente ad Arezzo, e ne era derivata una colluttazione che aveva richiamato l’attenzione dei vicini e fatto scattare l’allarme. Immediato l’intervento dei militari nell’abitazione dei rifugiati che non risultano essere inseriti in alcuna cooperativa.
Alcuni protagonisti della rissa ieri si sono recati al pronto soccorso dell’ospedale di Santa Maria alla Gruccia dove sono stati curati per le lesioni riportate con prognosi fino a 30 giorni.