Circonvallazione di Rignano, ordine del giorno della maggioranza discusso in Consiglio Comunale

161

Qualche giorno fa la Città Metropolitana ha reso noto il cronoprogramma per la realizzazione della tanto attesa circonvallazione di Rignano. Secondo quanto riporta la Metrocittà, i lavori dovrebbero essere consegnati la prossima primavera e terminare nell’arco di 22 mesi. Tempi che, secondo il sindaco Daniele Lorenzini e la lista “Insieme per Rignano”, sono troppo lunghi per un’opera indispensabile per la viabilità cittadina. In tal senso la lista aveva predisposto un ordine del giorno nel quale si chiedeva al sindaco metropolitano Dario Nardella di “metterci la faccia” e di venire di persona a spiegare ai cittadini rignanesi appunto i tempi e le modalità di realizzazione. L’ordine del giorno è stato discusso durante la seduta del Consiglio Comunale di sabato 9 settembre. La lista “Insieme per Rignano” commenta così l’esito del voto: “A margine del Consiglio comunale di sabato scorso, possiamo comprendere – da un mero opportunistico punto di vista politico – la decisione del Partito Democratico di astenersi dalla votazione vista l’affine appartenenza partititica del Sindaco Metropolitano.Siamo invece basiti dalla scelta della lista di sinistra che, con l’astensione, ha dimostrato, ancora una volta, quale sia la differenza dell’impegno civico tra chi ha il coraggio di prendere posizioni chiare e a favore dei cittadini rispetto a coloro che preferiscono rimanere alla finestra in attesa degli eventi. Data la rilevanza che ha per la nostra Comunità- si legge nel comunicato- riteniamo comunque che sia un argomento che non può essere messo in dubbio da nessuna forza politica visto l’interesse generale che riguarda tutta Rignano.Ai nostri concittadini rignanesi quindi confermiamo il nostro impegno- termina la nota della maggioranza- e preannunciamo una manifestazione pubblica di sollecitazione qualora la Città Metropolitana disattendesse nuovamente le tempistiche annunciate.”