Trattore venduto e non consegnato. Botte e denunce a Bucine

2211

E’ finita con quattro denunce una vicenda che ha avuto come protagonisti un commerciante di legna di 65 anni di Bucine e quattro uomini di nazionalità albanese compresi tra i 21 e i 37 anni domiciliati a Rapolano Terme. L’italiano, pur avendo venduto un trattore di sua proprietà ai quattro e avendo ricavato una somma di 5.000 euro, non lo aveva consegnato.
Una decisione che non è piaciuta ai quattro albanesi, che dalle parole sono passate ai fatti. Tutto è accaduto a Cennina. La vittima prima è stata minacciata e percossa con un bastone. Poi, immobilizzato, è stato caricato temporaneamente in macchina per poi essere rilasciato poco dopo. Nel frattempo i quattro hanno preso il trattore.
A seguito dell’aggressione subita il commerciante bucinese ha riportato lesioni giudicate guaribili in trenta giorni, avendo riportato la frattura del perone della gamba sinistra. Si trova ricoverato presso il Santa Maria alla Gruccia. I quattro sono stati invece denunciati.