ColBus, dal 15 settembre un nuovo servizio di trasporto pubblico locale in Valdarno Fiorentino

998

Prende avvio il 15 settembre, in coincidenza con l’inizio del calendario scolastico, un nuovo servizio di trasporto pubblico nelle aree Valdarno-Valdisieve e Mugello Alto Mugello della Città metropolitana.Il servizio sarà effettuato da ColBus, il raggruppamento che riunisce diverse Aziende locali: F.lli Alterini, S.A.M, Magherini e Autolinee Toscane e che si è aggiudicato la gara bandita dalla Città metropolitana nell’estate dello scorso anno. I servizi che saranno gestiti da ColBus sono in prevalenza servizi scolastici che interessano le scuole di Figline Incisa Valdarno, Pontassieve, Reggello, Rignano, Rufina e Pelago per quanto riguarda l’area del Valdarno e della Valdisieve.Nuovi servizi saranno attuati da ColBus dalla metà del mese di novembre: la circolare di Figline Incisa Valdarno, la sua integrazione con quella di Rignano sull’Arno e l’estensione del servizio a chiamata nel Comune di Reggello.
“D’intesa con la Regione Toscana – spiega Massimiliano Pescini, consigliere della Città Metropolitana delegato alla Viabilità – è prevista la ‘Comunità tariffaria’ tra i diversi gestori del servizio di trasporto pubblico :l’abbonamento integrato regionale Pegaso e i titoli di viaggio emessi dalle Scarl Amv ed Acv saranno utilizzabili anche per i servizi offerti da ColBus; gli abbonamenti annuali per studenti delle scuole elementari e medie saranno utilizzabili sia per i servizi offerti dalle Scarl Amv e Acv che per i servizi offerti dal ColBus”. Sul sito internet delle Scarl AMV(www.amvbus.it ), ACV (www.acvbus.it) e ColBus (www.colbus.it), sono indicate le modalità di accesso ai servizi, i contatti a cui fare riferimento per ogni informazione di dettaglio e le informazioni sugli orari dei servizi effettuati.