Castelfranco: richiesta di interventi urgenti per la sicurezza stradale della Provinciale Fiorentina. Interrogazione della Lista Civica

369

Tornano a chiedere interventi urgenti per eliminare due situazioni di pericolo sulla via Provinciale fiorentina, i consiglieri comunali della Lista Civica di Castelfranco Piandiscò. Riproporranno il tema nella prossima riunione dell’assemblea cittadina, a 19 mesi dalla prima interrogazione che sollecitava gli amministratori a mettere in sicurezza la galleria dei Poggi e l’intersezione di una strada interna proveniente dalla palestra di Faella.
“Nonostante le assicurazioni che la Provincia e il Comune stavano elaborando uno studio per illuminare il tunnel – rilevano Marco Morbidelli, Antonella Grassi e Francesco Benedetti – ad oggi non solo non se ne parla, ma non è stato neppure messo un cartello all’ingresso che obblighi i conducenti dei veicoli ad accendere i fari”, col risultato che “una percentuale elevata di mezzi transita senza luci accese”.
Gli esponenti di minoranza propongono di stilare quanto prima un progetto di illuminazione alimentato da fonti rinnovabili come pannelli solari e di installare ai due ingressi della galleria la segnaletica di obbligo di accensione dei fari.
Quanto all’incrocio di Faella ancora non sono stati presi provvedimenti ed è definita “inappropriata” la soluzione dei 3 new jersey in plastica installati per regolamentare il tratto, rimossi durante le feste del Perdono della frazione e mai tornati al loro posto. Secondo i civici, infatti, occorre vietare l’intersezione sulla Provinciale a tutti gli automezzi.
“Nel richiedere risposta urgente e scritta al prossimo Consiglio comunale sulle intenzioni dell’amministrazione a riguardo della sicurezza sulla Provinciale Fiorentina – concludono – ci dissociamo da qualsiasi iniziativa tesa alla sola riduzione della velocità con i cartelli che non riducono assolutamente i rischi immaginabili”.