Tutto esaurito sabato sera alla “prima” stagionale del Teatro Comunale di Cavriglia

169

E’ partita nel migliore dei modi la nuova Stagione Teatrale di Cavriglia. Ha fatto registrare infatti il tutto esaurito l’atteso spettacolo “#taleequaleame…again” di Gabriele Cirill, in cui il comico di Sulmona ha saputo intrattenere il pubblico con quella verve comica che lo ha portato sui massimi palcoscenici italiani, teatrali e televisivi. Sala gremita che ha fatto seguito al fresco record di 120 abbonamenti, un risultato mai raggiunto dal Teatro di Cavriglia, salutato con soddisfazione dall’amministrazione comunale. “E’ un premio – hanno detto sindaco e assessori – per l’attenzione rivolta alla cultura e al teatro dal nostro comune”.
Prossimo appuntamento fissato per domenica 17 dicembre alle 21,30 quando, sempre per il cartellone promosso in sinergia con Fondazione Toscana Spettacolo, David Riondino e Sandro Lombardi saranno protagonisti di “Dagli Appennini alle Ande, quando migravamo noi”, spettacolo dedicato ad un tema molto importante e molto attuale che sta alla base della stagione: le migranze.