L’8 dicembre Enel apre al pubblico la Diga di Levane. Visita anche alla centrale idroelettrica

962

Sarà una giornata di festa in tutti i sensi quella in programma l’8 dicembre a Levane. Una giornata all’insegna dell’energia rinnovabile, della musica e della magia del Natale. Il giorno dell’Immacolata, infatti, Enel Green Power aprirà al pubblico le porte della centrale idroelettrica di Levane per un’iniziativa di festa in collaborazione con le scuole del territorio, con l’Associazione di promozione sociale Zorba e con l’Associazione nazionale donne operate al seno sezione Valdarno aretino.
Dalle ore 9:30 per i partecipanti sarà possibile usufruire di visite guidate alla diga e alla centrale a cura del personale Enel. Durante la mattinata ci sarà l’esibizione musicale degli studenti delle scuole medie del territorio, l’esposizione degli artigiani locali e l’intrattenimento dell’artista Massi Fruchi. A partire dalle 14:30, poi, merenda per tutti e conclusione nel pomeriggio con gli auguri di Natale.
L’iniziativa rientra in un percorso intrapreso da Enel per la valorizzazione del territorio valdarnese, nel quale l’azienda gestisce gli invasi idroelettrici di La Penna e Levane. Un percorso che prevede la collaborazione con le istituzioni e con il tessuto associativo locale per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile, ma anche l’organizzazione di iniziative sportive, artistiche e naturalistiche nello stupendo contesto dell’oasi di Bandella e della valle dell’Inferno, lungo il fiume Arno.