Loro Ciuffenna: avvistato lupo sulla Setteponti

3582

Il fatto risale a due giorni fa quando una valdarnese, residente a Loro Ciuffenna, ha forse sperimentato l’incontro ravvicinato con un giovane esemplare di lupo mentre percorreva in auto la strada provinciale dei Setteponti. La donna se lo è visto sbucare dietro un curva più o meno all’altezza dell’incrocio con Montelungo. Si tratterebbe, nel caso fosse confermata la presenza in zona, di un esemplare giovanissimo dal pelo chiaro e dalla folta peluria, così come lo ha descritto la donna. Secondo una ricostruzione che la lorese ha fatto con esperti in materia si sarebbe trovata di fronte ad un giovane lupo di “basso rango” che, generalmente proprio in questo periodo dell’anno, potrebbe decidere di lasciare il branco, per cercare un partner con cui accoppiarsi e formarne uno nuovo. Comunque vada quello dell’avvistamento sulla Setteponti è l’ennesimo in questi ultimi mesi. Qualche settimana fa un episodio simile è accaduto sempre sulla Setteponti, ma all’altezza del bivio per Talla e poi ancora sulla provinciale di Botriolo tra San Giovanni e Castelfranco di Sopra. Le segnalazioni si susseguono a ripetizione senza contare gli attacchi al bestiame denunciati dagli allevatori di ovini e bovini dell’area dell’Ascione nel comune di Terranuova B.ni. Ormai gli esperti, comunque, hanno rassicurato che non esisterebbero pericoli per gli esseri umani. Il lupo, infatti non attacca l’uomo. E’ un animale selvatico ma solo se è affamato e sta cacciando in gruppo allora potrebbe diventare pericoloso. La fiaba di cappuccetto rosso è tutta un’altra storia…