Terranuova: offende e picchia la ex moglie, denunciato. San Giovanni: giovane in carcere per minacce ai familiari

1767

Offendeva e picchiava la ex moglie da mesi: denunciato dai Carabinieri della stazione di Terranuova Bracciolini per maltrattamenti e minacce.
L’uomo si accaniva nei confronti della consorte dalla quale si stava separando con minacce e spesso alzando le mani al punto che la donna ha deciso di denunciare le vessazioni subite ai militari ed è scattato il deferimento alla Procura di Arezzo.
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, invece, sabato scorso hanno rintracciato a San Giovanni un venticinquenne, M.C. le sue iniziali, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane, tossicodipendente, per diversi mesi nel corso del 2016 e anche di recente aveva sottoposto a continue vessazioni, minacce e lesioni aggravate la famiglia per farsi consegnare denaro. E’ stato anche riconosciuto colpevole di truffa e furto commessi a Firenze nel 2011.
Condannato a 4 anni di reclusione, sconterà la pena nel carcere di Arezzo.