Nevicate nel versante del Pratomagno, Protezione Civile già in azione. Domani a Loro scuole chiuse

2243

I comuni del versante orientale del Valdarno più colpiti dall’intensa ondata di maltempo che sta investendo il Centro Italia sono quelli che si affacciano sulla Setteponti: Loro Ciuffenna, Castelfranco Piandiscò, Terranuova B.ni e Castiglion Fibocchi che hanno assistito ad una discesa in picchiata delle temperature con nevicate iniziate dalle 13 di oggi, prima deboli poi, nel corso del pomeriggio, sempre più intense ma fortunatamente senza particolare attecchimento a quote medio-basse.

Precipitazioni nevose più abbondanti a quote superiori con un manto che, nelle alture del Pratomagno, ha superato anche i 15 cm.

Immediatamente è scattata l’operazione dei comuni e del Centro Protezione Civile “Pratomagno” con numerosi mezzi spazzaneve e spargisale che, a partire delle quote più alte, stanno liberando in queste ore le strade dalla coltre. Importante il lavoro degli uomini alla guida dei mezzi spargisale attivi lungo la provinciale dei Setteponti e nelle strade comunali e vicinali, soprattutto in vista del ghiaccio che potrebbe formarsi nelle ore notturne a causa di temperature sempre più in picchiata.

I Comuni e la Protezione Civile “Pratomagno” raccomandano di non mettersi in macchina se non strettamente necessario e di fare particolare attenzione moderando la velocità.

Intanto il sindaco di Loro Ciuffenna Moreno Botti ha disposto, per domani mattina, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.

Nella foto la nevicata che ha investito la Setteponti (Piandiscò) nel pomeriggio di oggi.