Bekaert, incontro questa mattina in Regione. Avanzata la richiesta di un tavolo al Ministero per lo Sviluppo Economico

375

Di nuovo in evidenza il futuro della Bekaert di Figline. Questa mattina durante un incontro in Regione è stato deciso all’unanimità di avanzare la richiesta di un tavolo al Ministero dello sviluppo economico allo scopo di affrontare i problemi della ex Pirelli, alla luce dell’accordo siglato lo scorso anno per lo sviluppo dello stabilimento. All’incontro, convocato dal consigliere del presidente per il lavoro Gianfranco Simoncini, hanno partecipato il sindaco di Figline-Incisa Giulia Mugnai, le organizzazioni sindacali provinciali di categoria e la Rsu. Il tavolo al Mise servirà per avere certezze sul percorso avviato con l’obiettivo di rafforzare e qualificare lo stabilimento che si ritiene debba proseguire nella missione indicata nei precedenti incontri al Ministero di punto di riferimento per la ricerca e di produzione qualificata nel gruppo. L’ultimo tavolo su Bekaert sempre al Mise si è tenuto il luglio scorso . In tale sede l’azienda annunciò che sia gli investimenti che i volumi produttivi dello steel cord sarebbero stati garantiti per solo il 2018. Dopo l’incontro di questa mattina Simoncini cercherà contatti informali con l’azienda per capire le strategie messe in atto.