Studenti e comuni del Valdarno stamani a Pisa, alla manifestazione contro le mafie

446

“Partecipate alla manifestazione in ricordo delle vittime della criminalità organizzata!”. La richiesta era stata lanciata nei giorni scorsi dell’associazione Libera Valdarno, che aveva scritto a tutti i sindaci della vallata, aretina e fiorentina, per chiedere una presenza alla manifestazione di stamani a Pisa.
E la risposta c’è stata. Questa mattina, all’ombra della Torre, si sono presentati gli amministratori e i rappresentanti dei vari comuni del Valdarno: San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini, Cavriglia, Bucine e Figline e Incisa Valdarno. Oltre a loro un bel gruppo di studenti del liceo linguistico e dell’Isis Valdarno. In tutto hanno partecipato alla manifestazione circa 5.000 persone.
Lo scorso anno il Parlamento italiano ha approvato una legge nella quale istituisce la Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie. In questo 2018 si è tenuta in Toscana, a Pisa.