Figline: Mostra contro il razzismo in Palazzo Pretorio sarà aperta al pubblico

236

“Ma che razza di razza! Praticamente diversi” è la mostra interattiva contro il razzismo, promossa da Unicoop Firenze e allestita da Koiné, che rimarrà visitabile al Palazzo Pretorio di Figline fino al 18 maggio solo per le scuole, su prenotazione.
L’apertura straordinaria al pubblico, invece, è fissata per giovedì 17 maggio, alle 14,30, sempre su prenotazione.
La mostra è costruita come un percorso espositivo incentrato sul concetto di razza e si divide in due percorsi, ribattezzati “Viaggio tra i pregiudizi” e “Laboratorio di idee”. Il primo si articola come una vera e propria simulazione, in cui i visitatori si troveranno ad esser proiettati in un futuro fantascientifico, ma molto realistico, vestendo i panni di migranti economici. Dovranno, quindi, affrontare problemi come il rilascio del visto di ingresso e dei documenti di identità, il riconoscimento delle qualifiche professionali già possedute e subire atteggiamenti discriminatori e carichi di pregiudizi. Il secondo percorso, invece, parte dall’immaginario dei visitatori sui concetti di razza e razzismo e sui meccanismi culturali alla base di pregiudizi e stereotipi, per portarli a riflettere sul peso che tutto questo ha nella vita quotidiana. Con l’aiuto di strumenti multimediali, i visitatori dovranno inoltre risolvere enigmi, fornire definizioni, effettuare prove, in modo da riflettere sulla tematica oggetto della mostra.