BiblioCoop Figline rinnova la collaborazione con il Comune. Aprirà 5 giorni su 7

113

Anche il centro commerciale Coop.fi di via Ungheria ha la sua BiblioCoop, un servizio di prestito gratuito di libri e di promozione della lettura, curato dalla sezione soci Coop Valdarno Fiorentino in collaborazione con il comune di Figline e Incisa Valdarno.
Il servizio è stato recentemente rinnovato anche grazie al contributo di 8 nuovi volontari che si sono autocandidati dopo aver letto un annuncio pubblicato sull’Infomatore Coop di Gennaio e che sono stati formati dal personale delle biblioteche comunali.
È anche grazie al loro reclutamento, quindi, che è stato possibile fornire un servizio più continuativo e ampio, passando da due giorni di apertura settimanali a cinque.
Oltre al prestito e al libero scambio di libri, a fronte di un’offerta libera, che sarà devoluta alla Fondazione Il Cuore si scioglie, è possibile scegliere e portare a casa libri usati, ricevuti in donazione dalla sezione soci Coop.
La rete Bibliocoop è nata nel 2011 da un progetto di Unicoop Firenze, realizzato in collaborazione con la Regione Toscana, con le biblioteche comunali e con le associazioni culturali del territorio. Attualmente conta 33 punti prestito attivi sul territorio regionale, compreso quello di Figline, e coinvolge 30 delle 38 sezioni soci Coop.