S. Giovanni: le medie “G.Marconi” pubblicano “La Gazzettina Verde”

246

Un giornale per gridare al mondo più rispetto per l’ambiente e per imparare quei semplici gesti quotidiani che possono cambiare le cose a tutela della natura. Si chiama “La Gazzettina Verde” e lo hanno realizzato gli alunni dell’attività alternativa dell’Istituto “G. Marconi” di San Giovanni che hanno concluso così un intenso anno scolastico dedicato al tema del “Riscaldamento globale e i suoi effetti sulla vita degli esseri viventi: animali, piante ed umani”. Un’iniziativa importante per i “giornalisti in erba” non solo perché hanno fatto un’esperienza di comunicazione per loro nuova ma anche perché hanno imparato molte cose. Una ventina di studenti, quelli del “Marconi”, che hanno compreso come nel giro di pochi anni sia cambiato il mondo e la vita stessa sulla Terra, che hanno capito perché l’orso polare, la stella alpina, lo stambecco, i pinguini e tante altre specie viventi stiano per scomparire dal pianeta a causa dell’inquinamento provocato dall’uomo, che si sono meravigliati del fatto come venti anni fa da noi non c’erano i gabbiani e neanche le fastidiose zanzare “tigri”.

Gli studenti con entusiasmo hanno scritto i loro articoli, hanno disegnato con fantasia, hanno studiato le attuali forme di energia e come fare ad utilizzare quelle alternative, hanno analizzato le quantità delle emissioni di gas serra dai vari paesi del mondo, hanno segnalato i comportamenti più corretti per salvare il salvabile, si sono stupiti che il buco dell’ozono può danneggiare la nostra pelle o che già esiste nell’oceano un’isola completamente fatta di rifiuti in plastica gettati da noi nei nostri mari. Hanno imparato a impaginare un giornale e lo hanno completato con il loro estro e la loro originalità.

Ieri, ultimo giorno di scuola, hanno visto finalmente compiuto il loro lavoro. “La Gazzettina Verde” con le firme sotto ogni “pezzo”, sarà pubblicato on line nel sito della scuola.