Ragazzi e bambini disegnano totem e striscioni a sostegno dei lavoratori Bekaert. In serata il concertone con tantissima gente

398
Foto tratta dal profilo Facebook "I Lavoratori Bekaert sono io..."

E’ stata una serata davvero significativa quella andata in scena ieri ai cancelli dello stabilimento Bekaert di Figline, dove è in atto il presidio permanente dei lavoratori. Bambini e ragazzi hanno dipinto le rondelle per il Totem di Gioia Bernalotti, insieme agli operai e poi hanno confezionato graficamente gli striscioni a sostegno dei dipendenti da appendere ai balconi. Non è mancata poi la buona musica, con il concerto degli Stranobakkano, seguito da tantissima gente, che si è divertita. ha cantato e ha ballato.
Insomma, un sostegno straordinario quello dei valdarnesi ai lavoratori della fabbrica di via Petrarca, che hanno l’appoggio, incondizionato, di tutta una vallata. La vertenza è ancora lunga. Dall’azienda c’è stata una prima, piccola apertura e i primi di settembre le trattativa riprenderanno serrate.