Montevarchi: a Gaia Di Trapani la borsa di studio “Giovanna Notaro”

291

“Scuola e sport: saper coniugare al meglio l’attività sportiva e il percorso di studi, non dando la precedenza all’una sacrificando l’altro, come spesso accade”.
E’ il fine della borsa di studio ‘Giovanna Notaro’, istituita nel 2015 per volere della famiglia Notaro con la collaborazione dell’Isis ‘Benedetto Varchi’ e del Panathlon Club Valdarno e dedicata agli studenti che sanno coniugare al meglio i risultati nell’attività sportiva e quelli del proprio percorso didattico.
Per l’anno scolastico 2017/2018, il riconoscimento è stato assegnato a Gaia Di Trapani, giovane studentessa della classe terza B del Liceo Sportivo dell’Isis ‘Benedetto Varchi’ di Montevarchi e atleta di Ginnastica Ritmica della Società Ginnica ‘Falciai’ di Arezzo, con la quale partecipa al Campionato di Serie A.
Cavrigliese, Gaia si è classificata terza all’ultimo Campionato Italiano nella Specialità Cerchio ed è tra le dieci atlete di interesse nazionale della Federazione.
La cerimonia di consegna si è svolta ieri nell’Aula Magna dell’Istituto superiore montevarchino alla presenza degli studenti del Liceo Sportivom dei ragazzi premiati nelle precedenti edizioni Davide Falchi e Andrea Poggesi e dell’assessore del Comune di Montevarchi Cristina Bucciarelli.
Della Commissione incaricata di vagliare i curricula fanno parte la dirigente scolastica Chiara Casucci, la docente Patrizia Odorici, Giacomo Santi e Franco Storri per il Panathlon e il dottor Giuseppe Notaro in rappresentanza della famiglia.
Gaia Trapani sarà ospite d’onore della Conviviale del mese di novembre del Panathlon Club Valdarno.