Serie B2 femminile. Il Valdarninsieme batte la capolista. Prestazione da incorniciare

285

Per il campionato di volley femminile serie B2 prestazione gagliarda per il Valdarninsieme che davanti al proprio e numeroso pubblico riesce ad avere la meglio della ex capolista Rinascita, che con la sconfitta scende al terzo posto alle spalle del duo Liberi e Forti e Anderlini Modena, con Callossi e compagne che salgono al quarto posto ad un punto dalle fiorentine. Anche questo turno di campionato ha dimostrato ancora una volta l’equilibrio che regna nel girone con valdarnesi che al quinto successo consecutivo si trovano ad un punto dai play off e a quattro dall’ultimo posto della zona salvezza.
Sarà un campionato senza respiro, bello emozionante ed anche imprevedibile con tutte le partite che saranno battaglie. Il Valdarninsieme dopo una partenza un po timida è riuscito a reagire e dominare il secondo e il terzo fino al 18 / 9 per poi rischiare il ribaltamento contro un avversario mai domo. Callossi e compagne sono state breve a non perdere la testa e chiudere la partita 26 / 24 con un attacco dalla seconda linea di Migliorini per la gioia del numeroso pubblico presente. Da domani pensiero rivolto al Dream Pisa squadra forte che reduce da tre sconfitte consecutive tallona comunque le valdarnesi a 13 punti in classifica. Servirà una prestazione di spessore e giocare con la massima determinazione come ultimamente ci stanno abituando le valdarnesi.
Valdarninsieme scende in campo con Monchi al palleggio, Migliorini opposto, Casimirri e Manetti al centro, Callossi e Mantelli di banda e Morandini come libero. Partenza decisa delle ospiti la difesa delle ragazze di Vannini sembra insormontabile e Valdarninsieme rimane in scia solo grazie a qualche errore al servizio delle ospiti. Il turno al servizio di Mantelli riporta il Valdarninsieme in partita e sul 20 / 19 c’è il sorpasso, in campo Massi per Callossi per rinforzare la difesa e Cherici per Manetti, sul 24 / 20 entra in battuta Rossi e Valdarninsieme chiude il parziale 25 / 21 portando a casa un set decisivo. Secondo parziale con le ospiti che approfittando di alcuni errori di troppo delle valdarnesi si portano sul 7/3 Valdarninsieme rientra nel match sul 10 pari il turno al servizio di Casimirri risulta decisivo, Valdarninsieme si scambiano a muro e mettono in continua difficoltà l’attacco di Viti e compagne il parziale si chiude con un 25 / 12 senza storia.
Partenza decisa del Valdarninsieme anche nel terzo set con valdarnesi padrone del gioco, sul 18 / 9 quando la partita sembra chiusa l’ottimo turno al servizio di Balducci, la ritrovata organizzazione muro difesa della squadra fiorentina riporta le ospiti nel match. Entrano Massi per Mantelli e Cherici per Manetti, la Rinascita ha un set ball per riaprire il match sul 24 / 23 ma Callossi e compagne non mollano e chiudono la contesa 26 / 24 per un successo di grande prestigio che fa sia morale che classifica. Un bel viatico in vista della difficile trasferta di sabato prossimo a Pisa.