Si alza il sipario sulla nuova stagione teatrale a Cavriglia. Monica Guerritore è “Giovanna D’Arco”.

150

Riparte la stagione teatrale a Cavriglia con una serata dedicata alla “Pulzella d’Orleans”, Giovanna D’Arco, interpretata da Monica Guerritore, famosa attrice napoletana di teatro e cinema e scrittrice, oltre che produttrice di questo spettacolo. L’appuntamento è per questa sera alle 21.30 presso il teatro comunale di Piazza Berlinguer. Si prospetta una grande affluenza, poichè sono rimasti ormai pochi i biglietti ancora disponibili, che sono andati a ruba in pochi giorni.
Lo spettacolo ruoterà attorno alla figura di Giovanna D’Arco, in un viaggio alla scoperta di testimonianze di chi ha combattuto il potere nel corso della storia.
Un intenso monologo arricchito da citazioni di chi ha avuto lo stesso spirito dell’eroina francese: da Che Guevara, il rivoluzionario cubano, al giovane cinese di piazza Tienanmen, il Rivoltoso Sconosciuto che tentò di fermare un carro armato con il proprio corpo durante una protesta nel 1989. Tutte queste sono storie di uomini e donne mossi dal puro istinto, che hanno trovato dentro di loro la forza per affermare importanti ideali etici di libertà.
Lo spettacolo aprirà il cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo. Questa sarà una stagione in cui si susseguiranno appuntamenti aperti alla curiosità, alla vita e alla creatività. Un progetto pensato e organizzato insieme all’Amministrazione comunale di Cavriglia, nel tentativo di aprire un dialogo con il pubblico già affezionato e con quello che si avvicinerà, curioso, a questa forma d’arte.