Lista Civica Castelfranco Piandiscò: mozioni per ridurre l’aliquota Irpef e approvare i regolamenti per la partecipazione popolare

306

Riduzione dell’aliquota Irpef e approvazione dei regolamenti per la partecipazione popolare. Sono i temi delle due mozioni che verranno presentate dai consiglieri della Lista Civica Castelfranco Piandiscò durante il Consiglio comunale del 18 dicembre.
Nel primo documento si chiede al parlamentino di intervenire per ridurre dallo 0,8% allo 0,6% l’addizionale Irpef comunale. “Un atto propedeutico all’approvazione del bilancio – spiega il capogruppo Marco Morbidelli -. Abbiamo dato il tempo alla maggioranza di cambiare i conti, proponendo le economie da realizzare e le entrate da incrementare per sostenere lo sgravio dello 0,20% che dovrebbe aggirarsi sui 298.000 euro per il 2019. Non si comprende come il bilancio contenga da anni partite per crediti dubbi (forse già persi) per 172.000 euro. Probabilmente si tende a lasciare ai posteri il debito, perchè di debito si tratta, ed a spesare nella prossima gestione la partita inesigibile”. 
La seconda mozione richiede che siano approvati nella prima seduta dell’assemblea cittadina del 2019 i regolamenti di partecipazione popolare: “Lo statuto, approvato ad aprile 2018 con 4 anni di ritardo rispetto alla costituzione del comune unico – riprende l’esponente civico –  prevede che entro 6 mesi dall’approvazione (quindi ottobre) il Consiglio avrebbe dovuto approvare i regolamenti attuativi delle modalità di svolgimento delle consultazioni referendarie, delle petizioni ecc… il tutto per rendere i cittadini più partecipi della vita amministrativa”