Sangiovannese. Domani al Fedini arriva il Ponsacco

305

Domani al Fedini arriva probabilmente la squadra più forte del campionato, il Ponsacco e la Sangiovannese in settimana ha lavorato sodo sotto la guida del tecnico Renato Buso, pur con sulle spalle la responsabilità di tre bruttissime gare, esclusa la bellissima prova vincente contro l’allora capolista Tuttocuio. Le tre sfide che hanno lasciato molte perplessità sono Cannara, Sangimignano e Sinalunga. Tre partite nelle quali gli azzurri potevano giocarsela alla pari, invece hanno fatto una figuraccia, e raccolto solo un punticino.
I dirigenti del Marzocco si attendono un deciso cambio di marcia già contro i pisani. In casa azzurra sarà assente lo squalificato Pacini, mentre fra gli ospiti mancherà il centrale Castorani, anche lui squalificato. Il Ponsacco è terzo in classifica con 37 punti a soli tre dalla capolista Ghivizzano e a uno dal Tuttocuoio. La Sangio è nona con 26 punti. Al momento nessun problema di classifica, però occorre tornare a fare risultato. Sarà l’ultima partita del 2018. Un anno decisamente positivo per la Sangiovannese, con il consolidamento societario e un ottimo cammino in campionato. Il 2019 dovrà essere l’anno delle conferme.