A Figline e Incisa gran chiusura degli eventi natalizi con l’arrivo della Befana

456

A Figline e Incisa Valdarno gran chiusura degli eventi natalizi, che culmineranno con l’arrivo della Befana. Si parte domani quando dalle 9 alle 17 si terrà l’ultimo dei tre appuntamenti didattici organizzati da ArcheoClub Valdarno Superiore per la fascia 6-12 anni. Appuntamento presso la sede associativa di piazza Salvo D’Acquisto 54, a Figline, tappa iniziale di una visita guidata alle mostre attualmente allestite a Palazzo Pretorio di Figline: “Tracce di Archeologia Invisibile nel Valdarno superiore” e “Il Cerchio e le Nuvole – Lorenzo Bonechi O’ della Giovinezza”. La prima contiene reperti originali del periodo etrusco, ma non solo, ritrovati negli scavi della Rotta, a Figline. La seconda espone opere inedite del periodo giovanile dell’artista figlinese, provenienti da collezioni private.
Anche sabato 5 gennaio è in programma un’iniziativa organizzata da Conkarma e Vagamondo e dedicata ai bambini delle scuole primarie. Si tratta di una passeggiata nel bosco con letture e laboratori creativi, che si terranno a partire dalle 14,30 con ritrovo a Casa Petrarca.
Sempre sabato 5, alle 20, la Befana arriva come da tradizione a Poggio alla Croce, al Circolo SMS, per portare doni e dolci a tutti i bambini. Alle 21,30 ci si sposterà poi in piazza del Giaggiolo, con la compagnia La tarumba e i suoi giochi di fuoco.
Alle 21,15, infine, la giornata si chiuderà al Garibaldi, dove Emilio Solfrizzi e Paola Minaccioni andranno in scena con “A testa in giù” di Florian Zeller, regia di Gioele Dix. Lo spettacolo sarà replicato domenica alle 16,30.
E sarà proprio domenica 6 gennaio che gli eventi dedicati alle festività si concluderanno, con attività e animazioni. A Figline si parte sin dal mattino, quando alle 11 in piazza Ficino arriverà la Befana dei pompieri carica di dolci e giochi per tutti. L’iniziativa è organizzata anche quest’anno da Pro loco Marsilio Ficino e dai Vigili del Fuoco di Figline. Per tutta la giornata, inoltre, la piazza principale di Figline ospiterà i banchi del Mercato del Forte dei Marmi. Alle 15 invece la Befana arriverà con tante calze anche in piazza Auzzi, dove ad attenderla ci saranno anche gli organizzatori dell’evento, il CCN Le Botteghe del Petrarca e la Pro loco Aldo Caselli.
Gli appuntamenti a tema Epifania si chiudono al salone polivalente del Circolo Arci di Incisa (piazza Auzzi), dove è in programma il primo dei 4 spettacoli di burattini della rassegna “Nella pancia della balena”. Alle 17, per la giornata inaugurale dell’edizione 2019, la compagnia Barbariccia porterà in scena “Il mistero della Befana”.