“Disegna il drappo del Palio di San Rocco”. Al via il concorso artistico

306

Al via a Figline il concorso artistico ideato dalla Pro loco “Marsilio Ficino” per realizzare il drappo che caratterizzerà la prossima edizione del Palio di San Rocco, la numero 47 . Per partecipare occorre consegnare, entro le 12 dell’8 febbraio, i propri bozzetti in busta chiusa presso lo sportello dell’associazione, situato al piano terra del Palazzo Pretorio (piazza San Francesco 16, Figline). L’orario di apertura è dalle 10,30 alle 12,30 di martedì e venerdì. Le opere possono essere inviate anche tramite posta raccomandata A/R. Ogni bozzetto dovrà essere accompagnato da una presentazione scritta dell’autore, contenente nome e cognome, una breve biografia, recapito telefonico e indirizzo, dove far pervenire eventuali comunicazioni, copia della ricevuta del bonifico del versamento dei 20 euro. I bozzetti saranno valutati da una commissione composta dal Presidente della Pro Loco e da esperti d’arte a vario titolo.
Queste le caratteristiche dei bozzetti da realizzare: devono misurare 50×25 cm, devono essere realizzati a mano, avere un’iconografia che richiami Figline e il Palio di San Rocco, raffigurare gli stemmi delle quattro contrade cittadine e contenere la scritta “Quarantasettesimo Palio di San Rocco Città di Figline”. Per ogni bozzetto, al momento della consegna, devono essere versate alla Pro Loco 20 € (venti).
Tale erogazione può essere fatta direttamente in sede, al momento della consegna, o tramite bonifico intestato a Banca di Credito Cooperativo di Cambiano, con IBAN IT 97I0842505463000031134851 (causale: consegna bozzetto Palio 2019).
Il vincitore sarà proclamato entro il 15 febbraio e a lui spetterà un corrisposto lordo di 600 € (seicento) in seguito alla presentazione di notula o fattura. Il drappo di tela, invece, dovrà esser consegnato entro il 15 marzo e dovrà misurare 1×2 m. Il materiale per la realizzazione del drappo è interamente a carico dell’artista. Una volta realizzata, la tela verrà utilizzata per il confezionamento finale del Palio, a cura della Pro Loco.