Montevarchi. Scattano le multe per chi viola gli accessi regolamentati della ZTL in centro

368

A Montevarchi l’Epifania ha portato via tutte le feste, ma ha “regalato” agli automobilisti l’entrata in vigore definitiva dell’accesso regolamentato con i varchi elettronici della ZTL nel centro storico. Dalla mezzanotte di ieri, lunedì 7 gennaio, è infatti attivo il controllo sanzionatorio per tutti coloro che non sono dotati di permesso fuori dagli orari di apertura. I pannelli, le telecamere, la segnaletica e la banca dati erano in funzione da tempo, ma l’amministrazione di Palazzo Varchi ha deciso di far scattare gli eventuali verbali solo ad inizio anno. I motivi sono facilmente intuibili. Come hanno spiegato il sindaco Chiassai e gli assessori, si è agito in questa direzione per un duplice motivo: sia per rispettare le varie attività e il lavoro dei commercianti del centro storico in un periodo dedicato tradizionalmente allo shopping, sia per permettere ai cittadini di non subire la rigidità dell’occhio elettronico nei giorni che accompagnavano il Natale.
La segnaletica è stata adeguata a seguito di una decisione della giunta di Montevarchi, che ha fatto proprie una serie di sollecitazioni che erano arrivate dalle imprese del centro. Era stato chiesto infatti di posticipare la chiusura dei varchi nelle strade interessate (ad eccezione della via Roma), alle ore 21, ovvero dopo l’orario di chiusura dei negozi. I quattro varchi per la ZTL sono posizionati in via Roma, via Isidoro del lungo, via Cennano e via Palloni e sono stati integrati con i pannelli luminosi a messaggio variabile di “apertura” o “chiusura”, informando direttamente il cittadino sulla possibilità o meno di accedere al centro. Questi tratti saranno percorribili tutti i giorni dalle ore 6 alle ore 13, un arco temporale nel quale saranno attivi i tempi e le norme dell’attuale regolamentazione della sosta con disco orario, carico e scarico.
Dalle 13 in poi in via Roma potranno invece accedere solo i possessori del permesso e i diversamente abili, mentre via Cennano, via Isidoro Del Lungo, via Poggio Bracciolini, via Marzia e un tratto di via Palloni saranno transitabili fino alle ore 21. In seguito l’accesso sarà riservato solo ai detentori di permesso. Palazzo Varchi ha infine ricordato il lavoro, importante, svolto dalla polizia municipale, guidata dal Comandante Marco Girolami, che ha messo a sistema tutti i numeri di targa dei permessi cartacei in essere, agevolando il cittadino che non ha effettuato alcuna nuova richiesta. Tutti i permessi verranno rilasciati gratuitamente e in caso di cambio di auto, e quindi di variazione del numero di targa, sarà necessario darne comunicazione agli stessi vigili urbani.