Terranuova Bracciolini: 13 intossicati da monossido di carbonio tra cui quattro bambini. Non sono gravi

3609

Tredici intossicati da monossido di carbonio. E’ accaduto attorno alle 19,30 di questa sera nel territorio di Terranuova Bracciolini, in un fabbricato ad uso abitativo situato nei pressi della frazione di Santa Maria (foto in alto). In base ad alcune testimonianze, a sprigionare il monossido sarebbe stato un bidone nel quale era stata bruciata della legna.
Immediati i soccorsi e sul posto si sono portate diverse ambulanze del 118 e i Vigili del Fuoco del distaccamento di Montevarchi. Tra gli intossicati ci sono quattro bambini di età compresa tra i 2 e i 10 anni, sei donne, di cui due incinta e 3 uomini. Le due donne in stato di gravidanza sono state trasportate in camera iperbarica a Careggi in codice giallo. Una famiglia composta da mamma, babbo e bambino è stata portata in codice giallo a Ponte a Niccheri, tutti gli altri sono stati trasferiti alla Gruccia in codice giallo. Sono intervenute otto ambulanze, una infermierizzata e un’automedica, oltre ovviamente ai vigili del fuoco di Montevarchi e ai carabinieri.Terranuova. Nella notte altri due bambini sono stati trasportati in camera iperbarica a Careggi in codice giallo per livelli elevati di monossido elevati.