Carnevale in Valdarno. Ecco le date delle sfilate. Si parte il 17 febbraio da Castelnuovo dei Sabbioni

1606

Sarà Cavriglia, quest’anno, ad inaugurare in Valdarno la stagione del Carnevale, con la sfilata di Castelnuovo dei Sabbioni, in programma domenica 17 febbraio. La sfilata prenderà il via alle 14 in zona stadio da Piazza Pertini, di fronte quindi al Murales di Venturino Venturi. A partire dalle 17 infine, presso i locali della Parrocchia di San Donato, le premiazioni della maschera più bella e del gruppo più originale. Sempre nel comune delle miniere i carri allegorici animeranno le vie di Vacchereccia sabato 23 febbraio, con la tradizionale notturna e domenica 24 febbraio e il 3 marzo dalle 14,30 alle 18,00. Conclusione martedì 5 marzo con il Carnevale di Cavriglia.
A San Giovanni Valdarno invece la manifestazione si svilupperà in tre date: il 24 febbraio, il 3 e 5 marzo. Quattro i carri: il primo prenderà il nome di “Polli del Valdarno” e si collega alla satira politica locale. Protagonista il sindaco Maurizio Viligiardi che sputerà coriandoli e i cittadini che “beccano” come polli. Il secondo carro sarà a carattere culinario e si rifà alla tradizione dei pranzi e delle cene nei saloni della Basilica. Il terzo sarà molto particolare e legato alla pura goliardia. Protagonista uno degli storici organizzatori del Carnevale Sangiovannese, Mauro Miniati, con la faccia nera, vestito da troglodita e circondato da due donne. Ci sarà infine il “Carro della Pace”, dedicato ai bambini.
A Terranuova Bracciolini le sfilate sono state programmate per il 24 febbraio, il 3 e 5 marzo. In piazza della Repubblica saranno centinaia, come sempre i bambini mascherati, con la sapiente regia della Pro Loco cittadina, che da anni organizza l’evento.
Stesse date anche a Montevarchi. Come noto, da alcuni anni, il Carnevale è tornato nel centro storico e tutto si svolgerà in via Roma e in via Cennano. Il gran finale, invece, al Dancing Pestello dove, il 10 marzo, sarà premiata la migliore mascherina grazie ad un concorso giunto alla sua 31esima edizione. Sfilate sono poi previste a Levane , domenica 3 marzo in piazza Del Secco e in via Leona e a Mercatale, dove il 5 marzo coriandoli e stelle filanti saranno protagonisti in una grande festa che si terrà nella sala polivalente del Circolo Arci Nova. Abbinato al Carnevale montevarchino il 16 febbraio, al Circolo delle Stanze Ulivieri, si terrà poi il concorso canoro del “Pinocchio d’Oro, giunto alla sua quattordicesima edizione. Potranno parteciparvi tutti i bambini fino all’età di 16 anni residenti in Valdarno. La valutazione dei concorrenti sarà effettuata da una giuria composta da persone in possesso di titoli accademici legati al mondo della musica e sarà premiata la “voce” 2019.