Iscrizioni all’Isis Valdarno. Boom del Ferraris, tiene il Severi. Decremento per le Marconi

655

Benissimo l’Itt Ferraris, tenuta del Severi, non bene le Marconi. Il bilancio delle iscrizioni all’Isis Valdarno presenta molte luci ma anche qualche ombra. L’Istituto Tecnico Industriale di piazza Palermo ha registrato 172 iscritti, il Severi 49 e l’Ip Marconi 61. In totale l’Isis può contare quindi su 282 iscritti per l’anno scolastico 2019-2020. “Nel computo totale i numeri sono aumentati rispetto allo scorso anno – ha detto il dirigente scolastico Lorenzo Pierazzi. – . Straordinari i risultati del Ferraris, che hanno registrato un 15% in più. Negli ultimi cinque anni, tra l’altro, siamo andati sempre in crescendo, passando da 90 a oltre 170 iscritti, quasi il doppio”. Si è registrato un boom di matricole ai corsi di informatica e di biotecnologie sanitarie, il corso che ha sostituito chimica. Ha tenuto la Severi (19 iscritti al corso del turismo) , mentre note negative arrivano dal Marconi, dove i numeri sono inferiori alle attese.
“Ma questo – ha detto Pierazzi – è un trend nazionale. Ma non siamo comunque contenti, considerato che il Valdarno è una zona nella quale il settore della moda e del manifatturiero è decisamente importante in ambito economico. Bisogna però ricordare che alle Professionali una serie di iscrizioni arrivano anche a termini scaduti. ”.