San Giovanni in lutto per la morte di Fabrizio Caneschi. Sospeso il Carnevale

5207

Si è spento nel pomeriggio di oggi all’ospedale fiorentino di Careggi Fabrizio Caneschi, 61 anni residente a Le Ville di Terranuova Bracciolini. Nella mattina di ieri aveva partecipato al corteggio degli Uffizi di San Giovanni, la tradizionale manifestazione che si festeggia nelle domeniche precedenti il martedì grasso.
Al termine della sfilata si era avviato verso casa insieme ai compagni dell’associazione Cavallo e Natura. Giunto all’incrocio tra viale Diaz e via Giovanni da San Giovanni però l’animale si è innervosito, pare per il suono del clacson di un’auto di passaggio, ed ha scartato coinvolgendo il suo fantino in una caduta rovinosa.
Sul posto sono arrivati in pochi minuti i sanitari del 118 con automedica e ambulanza attrezzata Blsd e il sessantunenne è stato trasportato con Pegaso al Trauma Center del presidio ospedaliero del capoluogo di regione, ma la situazione purtroppo era disperata e a nulla sono valsi i tentativi di strapparlo alla morte.
Sono in corso le indagini dei Carabinieri e degli agenti della Polizia Municipale cittadina per ricostruire la dinamica dell’incidente.
Cavaliere esperto, Fabrizio Caneschi era da anni membro attivo dell’associazione Cavallo e Natura con la quale partecipava alle iniziative e alle rievocazioni storiche che si svolgono nel comprensorio e non solo.
Non appena la notizia si è diffusa è stato profondo il cordoglio a San Giovanni, sua città di origine, e in segno di lutto e vicinanza alla famiglia la Società del Carnevale Sangiovannese e l’amministrazione comunale del Marzocco hanno deciso di annullare la sfilata dei carri del Carnevale in programma in città per il martedì grasso.