Torna questa sera a Reggello la tradizione del ‘Carnevale Morto’

335

È prevista per questa sera la tradizione del “Carnevale Morto” a Reggello, evento realizzato grazie alla collaborazione della Compagnia De’ Gobbi con la Compagnia del Carnevale Morto e la partecipazione della Croce Azzurra e della Protezione Civile.
Risalente già ai primi del Novecento, ripresa poi nel tempo, la tradizionale festa di fine carnevale in notturna torna per le vie del borgo dell’altipiano. A fine anni ’80 fu riproposta, ed oggi è diventata una manifestazione “sentita” da tutta la popolazione. 
Si tratta del Funerale al Carnevale che viene celebrato all’inizio della Quaresima.
La manifestazione reggellese è una vera e propria sfilata allegorica: il Carnevale morto, stasera, verrà portato in giro per il paese su un carro seguito dal “prete” che intonerà stornelli e filastrocche. Insieme a lui i chierichetti, le “piagnone” e la Compagnia de’ Gobbi. 
Il corteo partirà alle 21.00 dallo Stadio di Reggello per snodarsi dalla piazza di Cascia fino a Piazza Potente dove il Carnevale morto leggerà il testamento e verrà cremato. Qui le “piagnone”, il crucifero, le maschere classiche con strumenti musicali canteranno stornelli e filastrocche. La serata si concluderà con la lotteria e il vin brulè offerto ai presenti.