Studentessa dei Licei “Giovanni da San Giovanni” premiata ad un prestigioso concorso letterario promosso da “La Nuova Antologia”

413

Questa mattina, presso la Sala Luca Giordano della Città Metropolitana di Firenze, si è svolta la premiazione del concorso letterario “Narrativa Giovane”, promosso dalla storica rivista “La nuova antologia”.
Il primo premio è andato ad Asia Salati, studentessa della classe 4°F dei Licei “Giovanni da San Giovanni” di San Giovanni Valdarno, autrice di un brillante racconto dal titolo “Ricordi di un’isola che non c’è”, nel quale ha affrontato il delicato tema dell’immigrazione clandestina, attraversando in parallelo altri temi di non minore attualità, quali l’omosessualità, l’integrazione sociale e la disoccupazione.
Ad Asia e ai suoi insegnanti, in particolare alla professoressa Beni, sono andati anche i complimenti della Dirigente professoressa Lucia Bacci.