“Niente fondi per completare il pallone tensostatico di Montevarchi”. Tuona il Pd: “fatto incredibile”

410

Bufera ieri in consiglio comunale a Montevarchi per la decisione, della maggioranza, di bocciare l’atto di indirizzo proposto dal Gruppo del Pd e da Avanti Montevarchi che chiedeva di assegnare in via definitiva i fondi stanziati dalla Regione Toscana per il completamento del Pallone Geodetico realizzato dalle Società sportive da anni, ma tutt’ora inutilizzabile. Una vicenda che le forze di minoranza hanno definito “incredibile”, accusando le forze di governo che siedono nel parlamentino cittadino di non avere alcuna volontà di collaborare con le minoranze, nemmeno su tematiche legate al bene della città.
“La maggioranza ha respinto un documento che impegnava il sindaco alla definitiva risoluzione di questa annosa questione con i soldi che la Regione vi ha destinato. Inoltre – ha aggiunto il Pd – si chiedeva di destinare gli stessi fondi regionali anche per una ristrutturazione di tutti i servizi igienici del Palazzetto dello Sport che versano in condizioni pessime. Paradossale e insensata la bocciatura dell’atto di indirizzo proposto, se non per il solo fatto che lo stesso provenisse dalla minoranza”.
Il Partito Democratico ha poi definito assurda e strumentale la giustificazione data a posteriori dal Sindaco Chiassai su presunti e imprecisati accordi personali dell’amministrazione con altri enti, “di cui peraltro non vi è traccia negli atti comunali. A questo – ha concluso il Pd – è ridotto il Consiglio Comunale cittadino ai tempi di #tuttaunaltrastoria”.