Sport in festa per la Giornata del Veterano. Premiati gli sportivi montevarchini più meritevoli

148

Si è svolta sabato la Giornata del Veterano, appuntamento annuale promosso dai Veterani dello Sport della sezione “Renato Pieraccioli” di Montevarchi. Una grande festa dello sport montevarchino, per celebrare gli atleti che più si sono distinti nel corso del 2018 e per i personaggi che hanno strenuamente promosso l’esercizio della pratica e dei valori sportivi.
Ospite d’onore alla Ginestra Fabbrica della Conoscenza, è stata la ginnasta della Società Giglio di Montevarchi Lara Mori, premiata come Atleta del 2018. Un anno nel quale Lara ha ottenuto la Medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo, il titolo di campionessa italiana assoluta al corpo libero, il 22° posto individuale ai Campionati mondiali di ginnastica artistica.
L’Atleta emergente dell’anno è stato Matteo Cavoto, giovane tennista del Tennis Club Montevarchi.
Il premio di Veterana dell’anno è andato a Norma Neri, ex giocatrice e allenatrice di pallacanestro, tra le fondatrici del basket femminile della Fides Montevarchi che proprio nel 2018 ha inaugurato il suo nuovo corso. Mentre il premio di veterano dell’anno è andato a Christian Taras, podista detentore di diversi titoli regionali Master nella corsa e nel cross.
Assegnato anche il premio “Veterani Over” al gruppo di attività fisica dell’Auser coordinato da Paola Volpini.
Al professor Nedo Migliorini, ex dirigente scolastico dell’Isis Varchi che ha reso possibile l’attivazione di una sezione di liceo sportivo a Montevarchi, va il premio “Sport e scuola”.
Un riconoscimento speciale dal titolo “Passione sportiva” va a Mirio Butti, ex insegnante di educazione fisica e storico allenatore della scuola calcio dell’Aquila che ha avvicinato allo sport almeno tre generazioni di montevarchini.
Nell’occasione sono stati annunciati e premiati anche i vincitori del concorso fotografico “Fotografa lo sport e il movimento nel tempo libero”, il contest fotografico dedicato agli alunni delle scuole medie di Montevarchi, per raccontare la bellezza dell’attività fisica attraverso le immagini. Il primo premio è andato a Leonardo Badii, il secondo a Teresa Rampini, terza classificata invece Linda Santoni.
Poi tutti a pranzo! Presso la Comunità Nuovi Orizzonti Onlus, all’ex Convento dei Cappuccini, i Veterani e i loro ospiti hanno potuto conoscere l’attività dell’associazione che lì opera dal 1999, in un mix di sport ed esaltazione dei valori genuini della comunità.