Lo scrittore israeliano David Grossman chiuderà domani il Moby Dick Festival di Terranuova

360

Ha aperto Massimo Recalcati e chiuderà David Grossman. Nel bel mezzo tanti, qualificati, ospiti. Chiusura in bellezza per il Moby Dick Festival di Terranuova Bracciolini che domani pomeriggio, alle ore 18, al palazzetto dello sport, ospiterà la Lectio Magistralis dello scrittore israeliano.
Un appuntamento d’eccezione, perchè, come ha confermato Elisa Sommaruga, direttrice artistica del festival, Grossman è un personaggio straordinario.
“Parlerà della sua produzione letteraria, della sua idea di scrittura e di quello che riesce a mettere nella sua letteratura – ha detto la Sommaruga -. Israele è una terra che ha sempre saputo raccontare tutto e Grossman, da questo punto di vista, rappresenta il meglio”.
Quest’anno il tema del Moby Dick è stato il “potere delle parole” e come ha confermato al direttrice del Moby Dick lo scrittore israeliano può fornire tanto materiale su cui discutere.
“C’è un aneddoto che ci fa capire di quale personaggio stiamo parlando – ha concluso la Sommaruga -. In passato, tutte le volte che i suoi bambini facevano i capricci, lui raccontava loro una storia e i piccoli si calmavano. Questo è David Grossman. Uno scrittore che sa raccontare con grande tenerezza”. Al palazzetto di Terranuova è previsto il tutto esaurito.