Terranuova: bonus bebè da 1000 euro. La proposta di Sergio Chienni

574

Un bonus di 1.000 euro per ogni nuovo nato e bambino adottato. E’ questa una delle principali novità proposte da Sergio Chienni, candidato della lista “Insieme per Terranuova”, per supportare chi intende costruire una famiglia. “Riteniamo sia una misura idonea a sostenere chi sceglie di far nascere o adottare un bambino – ha detto Chienni -. Si tratta in primo luogo di un aiuto economico, ma allo stesso tempo è l’impegno dell’intera comunità ad accompagnare le famiglie nel loro sviluppo”.
Oltre al bonus per i neonati, tra gli impegni previsti anche il consolidamento dei servizi attualmente garantiti: asilo senza liste di attesa, anticipo scolastico gratuito come risposta ai genitori che entrano a lavorare entro le 8, attività extrascolastiche del CIAF per seguire gli studenti anche il pomeriggio, attività estive per bambini e adolescenti. “L’insieme di questi servizi – ha proseguito poi Chienni- consente di coniugare le attività lavorative dei genitori con la formazione dei figli. La valenza educativa è e sarà supportata dalla presenza della figura professionale dell’educatore. Il Comune di Terranuova è tra i pochi che per scelta ha questa professionalità in pianta organica”.
Proseguirà poi anche l’esperienza dello sportello di consulenza pedagogica dedicato ai genitori e i corsi di formazione. “Lo sportello sta dando risposte qualificate alle piccole e grandi domande che come genitori ci poniamo durante l’infanzia e l’adolescenza dei nostri figli. Da quale utilizzo fare delle nuove tecnologie fino a come affrontare le difficoltà in famiglia”.
Infine la proposta di implementare gli spazi all’aperto da condividere tra adulti e bambini. Terranuova – ha concluso il sindaco uscente- è uno dei Comuni col maggior numero di aree verdi attrezzate. Intendiamo ogni anno inaugurare un nuovo parco dotato di giochi e arredi urbani da dedicare ai nuovi nati dando continuità a quanto fatto con la creazione del parco di Via Rossini”.