Bucine. Andrea Tata ringrazia gli elettori: “adesso opposizione dura ma costruttiva”

658
Andrea Tata di Alleanza per Bucine

Il candidato sindaco della lista “Alleanza per Bucine” Andrea Tata, a pochi giorni dal voto, ha voluto ringraziare i 1.822 cittadini che lo hanno votato. “Ci hanno sostenuto – ha scritto – e hanno creduto in noi e nel nostro progetto di cambiamento”.
Tata ha sottolineato che si è trattato, comunque, di una bella esperienza che gli ha permesso di conoscere tante persone, tante problematiche e le varie realtà che caratterizzano lo splendido territorio bucinese. Non è poi mancato un ringraziamento a tutti i 16 candidati consiglieri e i collaboratori che hanno sacrificato il loro tempo, le loro risorse e le loro energie in questi mesi .
“Abbiamo iniziato un percorso che porteremo avanti in Consiglio Comunale, nel luogo dove sono discusse e decise le scelte amministrative che riguardano tutti i nostri concittadini – ha proseguito Tata -. La nostra idea di Amministrazione è certamente diversa da quella che è stata portata avanti negli ultimi anni e che probabilmente sarà portata avanti dall’attuale giunta. A noi il compito di fare un’opposizione dura e costruttiva allo stesso tempo, senza preconcetti e nell’esclusivo interesse della comunità; non abbiamo, infatti, interessi personali da coltivare ma siamo uomini e donne liberi, mossi esclusivamente dal senso di appartenenza e dall’attaccamento al territorio in cui viviamo”.
Andrea Tata ha precisato che la squadra che entrerà in Consiglio Comunale, è costituita da un gruppo forte, con rappresentanza di ambedue i sessi, ben distribuita nel territorio comunale e con un giusto mix tra esperienza, competenza ed entusiasmo, tutte componenti essenziali affinché si possa svolgere un buon lavoro.
“I consiglieri questa volta non saranno soli – ha concluso – . Ci saranno anche gruppi di persone che faranno un importante lavoro di supporto per mantenere attiva e costante la presenza sul territorio, per farci trovare pronti tra 5 anni. La nostra prerogativa sarà di rimanere aperti al dialogo ed ai suggerimenti provenienti da voi cittadini del Comune di Bucine”.