San Giovanni. La Lega interviene dopo il dibattito di ieri sera: “Ecco la nostra posizione”

745

La Lega è intervenuta nuovamente in vista del ballottaggio di domenica prossima per il comune di San Giovanni Valdarno e lo ha fatto dopo il dibattito pubblico organizzato ieri pomeriggio dal nostro portale, Valdarno 24.
“La Lega – si legge nella nota ufficiale – da sempre è favorevole al rinnovamento e non è in cerca di poltrone ma è al servizio dei cittadini. Siamo stati attenti ovviamente al periodo del ballottaggio, ma siamo anche lontani da entrambi i candidati a sindaco di San Giovanni, Vadi e Carbini.
Non possiamo nascondere che la candidata Vadi è in perfetta continuità con l’amministrazione Pd che ha governato San Giovanni per decenni e, per la verità, nel ruolo di consigliere regionale non si è fatta particolarmente apprezzare, insomma non ha brillato.
Ieri sera – ha proseguito la Lega – abbiamo ascoltato anche le argomentazioni del candidato Carbini da cui ci sentiamo lontani rispetto a numerose questioni e soprattutto per l’eterogeneità delle forze politiche che lo sostengono. Al tempo stesso osserviamo che alcuni punti del suo programma posso coincidere con argomenti che ci contraddistinguono da sempre.
Non ci sentiamo di dare alcuna indicazione di voto – ha concluso la Lega – e crediamo che i cittadini sangiovannesi sceglieranno secondo la loro idea di cambiamento”.