“Alchimie” al Garibaldi di Figline. Lunedì l’assegnazione del Leorso d’oro

309

Si conclude la rassegna​ di teatro “Giovani Alchimie”​ che anche quest’anno ha visto confrontarsi sul prestigioso palcoscenico del Teatro Garibaldi cinque laboratori teatrali valdarnesi, dentro e fuori la scuola, ​ con produzioni che hanno coinvolto ragazzi dai 15 a 25 anni.
La rassegna, arrivata alla​ 11° edizione, è diventata da qualche anno un concorso, con l’intento non solo di stimolare la conoscenza reciproca e la crescita espressiva dei vari gruppi, ma anche di contribuire con un premio in denaro all’attività annuale del laboratorio. Lunedì sera alle ore 21.30 vi sarà quindi la serata conclusiva proprio al Garibaldi con la premiazione dei gruppi che hanno partecipato alla rassegna teatrale.
Il Leorso d’oro​ di quest’anno sarà diviso in due categorie, con un premio in denaro di 500 euro ciascuna: per il miglior laboratorio teatrale realizzato all’interno della scuola e per il miglior laboratorio teatrale realizzato fuori dall’ambiente scolastico.
La piccola scultura del Leorso è stata realizzata dal giovane artista​ Andrea Ceddia​ dell’Accademia di Belle Arti di Firenze, già vincitore del premio “Lorenzo Bonechi” del 2018.
Durante la serata, oltre la premiazione, si terrà l’incontro con l’attrice​ Chiara Cappelli, che presenterà una piccola sequenza teatrale per voce sola tratta dallo spettacolo “L’Eretica” con la regia di Angelo Castaldo, in cui la giovane attrice valdarnese potrà raccontare ai ragazzi le difficoltà e le speranze di chi come lei ha deciso di percorrere questa strada facendo diventare la sua passione un mestiere.
Nella serata sarà anche proiettato il video riassuntivo, realizzato da Blanket Studio, di tutti gli spettacoli in rassegna. Infine nel foyer del Teatro Garibaldi sarà allestita una mostra fotografica con le foto degli spettacoli a cura del​ Circolo Fotografico Arno E Foto D’arte Lab.