Ritrovati nonno e nipoti. Stanno bene. Erano in una zona non coperta dal cellulare

7785

Sono stati ritrovati alle 4,30 di stamani il nonno e i due bambini di cui si erano perse le tracce ieri pomeriggio.
Stavano dirigendosi verso Gorgiti, la frazione di Loro Ciuffenna alle pendici del Pratomagno, e si erano fermati al fiume, forse per fare un bagno. L’uomo, un 63enne, però, è caduto procurandosi una frattura al femore e non è riuscito a muoversi nè ad avvisare i familiari perchè la zona non è coperta dal segnale di telefonia mobile e per questo il cellulare non era raggiungibile.
Nel frattempo era scattata una mobilitazione imponente delle forze dell’ordine, che ha coinvolto squadre di Vigili del Fuoco di Montevarchi e Arezzo, Carabinieri, unità cinofile, volontari delle associazioni di Protezione Civile, ai quali si sono aggiunti amici e parenti della famiglia.
E in nottata è arrivata la buona notizia quando i militari hanno scorto l’auto del nonno sul greto del torrente e in breve hanno raggiunto i tre dispersi.
L’uomo è stato trasportato dall’ambulanza del 118 all’ospedale di Santa Maria alla Gruccia in codice giallo. I bambini di 5 e 7 anni stanno bene.
Una storia che ha tenuto con il fiato sospeso l’intera vallata e che per fortuna ha avuto un lieto fine.