Forza Italia porta la vicenda Abb in Regione e in Parlamento

467

La multinazionale svizzera Abb, che ha uno stabilimento con oltre 500 addetti a Terranuova, ha venduto l’attività degli inverter solari alla Fimer di Vimercate. I sindacati hanno proclamato, mercoledì scorso, uno sciopero con corteo e si sono mobilitate forze politiche ed istituzionali, preoccupate per le conseguenze occupazionali.
L’ultimo intervento, in ordine di tempo, è quello di Forza Italia, che ha portato il caso in Regione e in Parlamento grazie alle interrogazioni del capogruppo regionale di Forza Italia Maurizio Marchetti e dei deputati azzurri Mugnai e D’Ettore alla Camera.
Nei due documenti sono state ripercorse le tappe che hanno portato alla situazione attuale, con una proiezione futura legata, in primo luogo, al tavolo di crisi istituito il 15 luglio presso la Presidenza della Regione Toscana insieme ai rappresentanti delle istituzioni locali e delle categorie economiche e sindacali per valutare gli scenari relativi alla cessione e all’impatto sull’occupazione.
“Riteniamo opportuno e urgente interrogare gli interlocutori istituzionali per conoscere quali sono le prospettive e quali azioni può mettere in campo la Regione Toscana per evitare che il Valdarno sia teatro di una nuova crisi aziendale dopo quella che ha investito altre realtà imprenditoriali quali ad esempio la Bekaert di Figline Valdarno”, ha spiegato Forza Italia.
L’atto è destinato ad avere risposta in aula di Consiglio regionale alla prima seduta utile.