“La rotatoria nell’area industriale di Levane si farà!”. L’annuncio del Comitato delle Categorie Economiche

493
Il Comitato delle Categorie Economiche del Valdarno

Nei giorni scorsi il Comitato delle Categorie Economiche del Valdarno ha avuto un incontro con i sindaci di Bucine e Montevarchi. Faccia a faccia proficuo, mentre è stato annunciato l’accordo per la realizzazione della nuova rotonda che sorgerà a Levane, nella zona industriale, al confine tra i due comuni.
In passato si era scatenata una diatriba tra le due amministrazioni, in particolare sulle competenze nella costruzione dell’opera. Divergenze che si sono appianate, in quanto a progettare l’opera sarà il Comune di Montevarchi e a realizzarla il Comune di Bucine.
Il Comitato, composto da Cna, Confartigianato, Confesercenti, Confcommercio, Confapi e Confindustria non ha quindi nascosto la sua soddisfazione e ha ricordato che la situazione di quell’incrocio non è più sostenibile, ed è pericoloso soprattutto negli orari di punta, quando ciò i lavoratori escono dalle aziende. Senza contare che durante la giornata, in alcune occasioni, sono verificati incidenti stradali.
“Dopo diverse sollecitazioni – ha detto il portavoce del Comitato Emiliano Taranghelli – la rotatoria sarà realizzata presumibilmente nel 2020. Una piccola infrastruttura che dovrebbe rendere più fluida l’immissione nella strada principale e quindi facilitare lo scorrimento del traffico in quel nodo”. Le associazioni di categoria, comunque, continueranno a tenere alta l’attenzione sul tema delle infrastrutture, ritenute indispensabili per mantenere alta la competitività del territorio, insieme al lavoro che svolgono le imprese. Non a caso il Comitato delle Categorie Economiche sta rivolgendo l’attenzione anche su altre due opere che potrebbero migliorare, e non di poco, la viabilità del Valdarno. La bretella di collegamento tra il Ponte Leonardo e via Piave, a Montevarchi e il progetto del Tunnel del Porcellino, che dovrebbe collegare la SR 69, a nord di San Giovanni, con la Provinciale delle Miniere.