Rignano. Firmata oggi la convenzione del progetto “I Cammini di Francesco in Toscana”

260

È stata firmata questa mattina, nella sede del Palazzo Comunale di Rignano sull’Arno, la convenzione per l’area fiorentina del progetto de “I Cammini di Francesco in Toscana” tra i Comuni di Rignano sull’Arno, Pelago, Pontassieve, Reggello e Rufina. Il progetto intende ripercorrere le strade del Santo e i luoghi interessati alla figura di Francesco. Al tempo stesso, si cercherà di aumentare anche sul nostro Valdarno le possibilità del turismo lento, per vivere e scoprire il territorio anche dal punto di vista paesaggistico e ambientale, valorizzandolo anche a livello turistico per quelle che sono le sue caratteristiche. Il primo accordo operativo tra Ministero dei Beni e delle Attività Culturali del Turismo e Regione Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Marche e Umbria per l’attuazione dell’intervento n.31 denominato “I cammini religiosi di S. Francesco, S. Benedetto e Santa Scolastica” è avvenuto nel 2016.
L’Assessore Sonia Tinuti, ripercorcorrendo gli atti intrapresi dall’Amministrazione, ha affermato: “Il Comune di Rignano ha aderito con entusiasmo al progetto tanto che già a luglio 2018 abbiamo votato in Giunta l’approvazione del progetto generale e del percorso che interessa il territorio comunale.
Abbiamo fatto nostri gli obiettivi di questo cammino – ha sottolineato Tinuti – tra cui lo sviluppo di itinerari tematici inerenti la vita di S. Francesco finalizzati al recupero del collegamento storico tra la chiesa di S. Croce a Firenze e la Verna. Riteniamo – ha concluso – che i percorsi siano strumento migliore per il mantenimento del territorio e del paesaggio in modalità sostenibile e che potranno favorire la tutela e la promozione delle risorse naturali,delle biodiversità ed il mantenimento del paesaggio”.